JD Vareity 2

Bike sharing al via

GoodBike Padova è il nuovo servizio di bike sharing attivo da oggi in città: 28 postazioni - 3 delle quali realizzate dal Parco La Fenice e 6 dotate di pensiline di copertura fotovoltaica - collocate in punti strategici. Complessivamente ci sono 200 biciclette tradizionali e 50 a pedalata assistita a disposizione di tutti coloro che sceglieranno il bike sharing come mezzo pubblico per gli spostamenti in città, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il vicesindaco Ivo Rossi e il presidente della Fondazione Cariparo Antonio Finotti hanno inaugurato il servizio alla postazione Antenore, in piazza Antenore 3. Per acquistare la tessera e per tutte le informazioni: www.goodbikepadova.it.

 "Si tratta di una nuova tipologia di trasporto pubblico in città – spiega il vice sindaco Ivo Rossi – siamo convinti che i padovani apprezzeranno questa nuova opportunità per gli spostamenti brevi. E' un servizio rispettoso dell'ambiente e negli spostamenti brevi la bicicletta è imbattibile quanto a tempi di percorrenza. Abbiamo dotato negli anni di un reticolo di piste ciclabili che ora con questo nuovo strumento possono essere utilizzate anche da chi non possiede una bicicletta propria. A regime saranno aggiunte anche ulteriori postazioni nei quartieri periferici in maniera da dare la possibilità al numero maggiore possibile di padovani e di visitatori da fuori città di fruire di una alternativa valida all'auto privata. Anche alcuni comuni della cintura ed albergatori della zona termale si sono detti interessati a questo tipo di servizio, segno che a Padova si sta diffondendo una mentalità che va verso la smart mobility".
GoodBike Padova è finanziato grazie a un contributo del Ministero dell'Ambiente, di soggetti privati della Camera di Commercio e della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e del Programma Operativo Transazionale Alpine Space.


Condividi