JD Vareity 2

Manifestazione contro i tagli regionali al trasporto pubblico

Ci sarà anche l'assessore alla Mobilità Ivo Rossi in rappresentanza dell'Amministrazione di Padova alla manifestazione organizzata oggi venerdì 21 gennaio a Venezia dalle organizzazioni sindacali per protestare contro il taglio del 25 % sul finanziamento 2011 del trasporto pubblico proposto dalla Giunta della Regione Veneto. Il 16 dicembre 2010 la Conferenza Stato Regioni ha consentito per l'anno 2011 di disporre di una riduzione del taglio dei trasferimento statali per 495 milioni di euro per le esigenze di finanziamento del trasporto pubblico locale. Questa condizione assicura alla Regione Veneto una quota di 38 milioni di euro che riduce sensibilmente il taglio previsto di 56 milioni, ma la Regione non ha ancora sciolto il nodo e in questo momento è confermato il taglio del 25%.

"Il fondo assegnato dalla Conferenza Stato regioni non può essere utilizzato per altre voci di bilancio anche perché 25 milioni servono per l'adeguamento dei contratti – afferma il vicesindaco Ivo Rossi – Voglio sottolineare che le aziende di trasporto venete sono tra le più efficienti d'Italia come testimonia il fatto che mediamente ricevono 1,7 euro a km contro una media nazionale di 2,3 euro e che ricavano dalle tariffe il 45% circa contro il 30% a livello nazionale. Se il taglio viene confermato saremo costretti a ridurre i servizi, ad aumentare le tariffe, a mettere a rischio centinaia o migliaia di posti di lavoro, aumentare il traffico e coseguentemente l'inquinamento. Il Piemonte ha scelto di eliminare il taglio, perché il Veneto non ancora?"

Al termine della manifestazione il vicesindaco parteciperà ad un'audizione alla Commissione Trasporti delConsiglio regionale per spiegare le difficoltà degli Enti locali.


Condividi