JD Vareity 2

WiFi free a Padova. 250 hot spot privi di password per connettersi con il mondo

Padova smart? Detto fatto. cerca la rete e connettiti. Il decreto legge del "Fare" convertito in legge il 24 luglio 2013 ha liberalizzato il WiFi e Padova apre agli utenti 250 hotspot: smartphone, tablet e pc possono collegarsi ad Internet senza formalità. Una opportunità unica per vivere, lavorare, relazionarsi e comunicare nella Smart City di Padova.Il risultato è stato presentato oggi dal vice sindaco di Padova Ivo Rossi e dall'amministratore delegato di Telerete Nord Est Amedeo Levorato.

"L'articolo 10 del decreto voluto dal ministro allo sviluppo economico Flavio Zanonato permette di evitare che chi vuole connettersi a internet con il proprio pc o telefonino venga identificato preventivamente - spiega Amedeo Levorato - questa sburocratizzazione degli accessi ci permette da subito di mettere ad utilizzo libero 50 hotspot gestiti direttamente da Telerete e nelle prossime ore altri 200 che dipendono dal Comune di Padova".
Un passo in avanti nella direzione di una Padova sempre più smart city secondo il vice sindaco Ivo Rossi. "La connessione libera è un prerequisito - spiega Rossi - per andare nella direzione della smart city, ovvero una città che sia attraente e che dia in tempo reale informazioni e servizi a chi la frequenta e vi abita. Il wi fi libero è un primo servizio, ne seguiranno altri che utilizzando la rete permetteranno spostamenti più rapidi, parcheggi più semplici, informazione diffusa al servizio del cittadino. Abbiamo messo a bilancio una cifra importante proprio per aumentare questi servizi e già nei prossimi mesi tutte le principali piazze della città, anche quelle dei quartieri, saranno coperte da hot spot gratuiti e illimitati per una connessione veloce ed alla portata di tutti".


Condividi